venerdì 5 marzo 2010

oggi non e' ieri

ah'...........che bell'inizio un ah'.

come dicevano i miei antenati somali........." misura due volte , taglia una sola".

da grande volevo essere una rockstar , poi ho capito che non e' poi cosi' divertente , volevo anche essere uno scrittore d'avanguardia , ma anche li' il gioco non vale la candela , i miei volevano che facessi quello che volevo , nello specifico mio papa' voleva che diventassi un batterista , e li ci sono riuscito a meta' , mia mamma gli bastava che diventassi bello e maledetto , selvaggio e romantico come jessy velasquez , anche li' ci son riuscito a meta'.

insomma sona una mezza rockstard'avanguardia che suona selvaggiamente la batteriain maniera un po' libera e un po' selvaggia facendo quello che vuole.

ci sono delle cose che non riesco a digerire , per esempio , perche' il rispetto per il prossimo in ambito automobilistico e' inversamente proporzionale ella cilindrata e al lusso della macchina ?

perche' ad una critica nata dalragionamento e dalla riflessione su qualsivoglia argomento il 90 per cento della gente risponde con una barricata di argomentazioni egocentriche , sorde e testarde?

ah' , saperlo , non sono troppo in quadro , sto aspettando che succeda qualcosa, nbella lista delle cose che mi piacerebbe accadessero c'e' :

una catastrofe a sfondo termo-nucleare.

una bella infestazione di quarto livello di virus solanum.

un evoluzione di massa del genere umano .

poi ce ne' altri ma non ho piu' voglia di scrivere

amen

il re

1 commento:

pippo ha detto...

mi piace quel discorso sulle macchine, sull'inversamente proporzionale

mi piace perchè un po' ci avevo riflettuto, ma non avevo mia pensato di poterlo dire così

MAI ;)